QUESTO E' UN BLOG SICURO ADATTO A TUTTE LE ETA'.CONSULTABILE IN TUTTO IL MONDO CON LE MIGLIORI TECNOLOGIE. GLI ARGOMENTI TRATTATI SONO DI PUBBLICA UTILITA'. INFORMAZIONE TURISTICHE - CULTURALI, TEMPO LIBERO, ECC. ARGOMENTI DIVERSI O NON RITENUTI SERI E CONSIDERATI DI SCARSA UTILITA' O OFFENSIVI VERSO PERSONE, ISTITUZIONI O COSE, NON VERRANNO PUBBLICATI. (in memoria di Luca Animobono).

giovedì 31 agosto 2017

Il tempo per oggi.

Meteo per Giovedì 31 Agosto 2017
L'avanguardia del ciclone Poppea porta i primi temporali su Alpi e Prealpi, in estensione al Nordovest e sul Triveneto fino al Veronese. Peggiora ulteriormente in nottata. Bel tempo al Centro-Sud.

mercoledì 30 agosto 2017

Il tempo per oggi.


Meteo per Mercoledì 30 Agosto 2017
Sole ovunque e caldo estivo con l'anticiclone Polifemo. Temporali e piogge più probabili sui settori e prealpini occidentali. 

martedì 29 agosto 2017

Il tempo per oggi

Meteo per Martedì 29 Agosto 2017
E' sempre Polifemo a comandare il tempo sull'Italia. Sole prevalente, ma nel pomeriggio qualche piovasco potrà interessare l'Appennino centro-meridionale.

lunedì 28 agosto 2017

Attenzione alle API.

La persistente e continua siccità che sta colpendo gran parte del nostro paese sta provocando fenomeni tra i quali i protagonisti, pardon, protagoniste sono le api, quegli insetti utili all'uomo per la produzione del loro miele. Quei malcapitati animaletti girano solitamente zone ricche di fiori, ma purtroppo questa siccità non permette a loro di asportare il polline e portarlo all'alveare. Ecco perché anche nella nostra zona le api prendono di mira i bidoni dell'immondizia alla ricerca di qualcosa di dolce. Certamente non è polline e, purtroppo di conseguenza il miele non viene prodotto. Succede spesso che molte di loro sono costrette a morire, dopo lunga e atroce sofferenza, per il troppo caldo, insopportabile per noi, assai fatale per loro. Attenzione alle loro punture. In questo periodo di gran caldo il loro pungiglione fa veramente male. Di miele e ne consumerà molto meno, purtroppo, anche perché è aumentato tantissimo di prezzo. Nella foto, un'ape nel vano tentativo di estrarre il polline da un fiore, pressoché secco. Gilberto Gattucci

Il tempo per oggi.

Meteo per Lunedì 28 Agosto 2017
Anticiclone Polifemo che domina l'Italia. Sole prevalente, ma temporali più frequenti sui rilievi del Triveneto, occasionali rovesci anche in Emilia, sul Piemonte e sulle Adriatiche.

domenica 27 agosto 2017

Party in Casetta.

Il tempo per oggi.

Meteo per Domenica 27 Agosto 2017
Anticiclone Polifemo padrone dell'Italia. Tanto sole ovunque, caldo estivo sopra la norma. Qualche raro temporale pomeridiano o breve rovescio sulle Alpi.

sabato 26 agosto 2017

Il tempo per oggi.


Meteo per Sabato 26 Agosto 2017
L'anticiclone africano POLIFEMO conquista l'Italia. Bel tempo prevalente, ma temporali pomeridiani sull'arco alpino, specie più settentrionale.

venerdì 25 agosto 2017

Il tempo per oggi.


Meteo per Venerdì 25 Agosto 2017
Alta pressione con tanto sole e bel tempo. Più nubi con qualche temporale pomeridiano su Est Alpi e qualcuno anche sui rilievi abruzzesi.

giovedì 24 agosto 2017

Il tempo per oggi.

Meteo per Giovedì 24 Agosto 2017
Alta pressione su tutta l'Italia con sole e bel tempo prevalente. Da rilevare, maggiori addensamenti con locali rovesci e temporali su Alpi occidentali, localmente su Alto dige. Più caldo. 

mercoledì 23 agosto 2017

Party alla Pizzeria La Casetta.

Per l’ultimo Sabato di Agosto non perdere il “Party in Casetta”!!! Cosa vi offriamo??
- Aperitivo con pizza e birra "MILLECENTO"
- Panini con braciole e salsicce
- Musica con DJ Matteo Romaldini
- Cocktail


Perché ricorda: Rotonda, a tranci, a fette, a spicchi, in piedi o a tavola, fuori o a casa, la pizza è il cibo italiano di maggior successo nel mondo!

Ingresso gratuito.

Cmunicato stampa.



Serra San Quirico (An):  SENTIERI D’ORO “Il senso dell’armonia non ha confini” – 3 settembre

I volontari del CAI Jesi avevano in mente un evento particolare che potesse avvicinare alla montagna tutti, ma proprio tutti, anche le persone con minorazioni psicosensoriali che fanno riferimento ai servizi della Lega del Filo d’Oro: arrivare in vetta al bellissimo Monte Murano ed assistere ad un concerto all’aperto in uno scenario ambientale di grande fascino che è anche prezioso spazio acustico, dove le note risuonano verso l’alto e si espandono tutt’intorno arricchendosi di sfumature e inflessioni espressive inedite, con un panorama da mozzafiato che va dalla Vallesina fino al mare, in mezzo a profumi e sensazioni regalati dalla natura.
Il progetto si è concretizzato grazie alla collaborazione del Comune di Serra San Quirico, del CAI di Jesi, della Lega del Filo d’Oro, del Conservatorio B. Maderna di Cesena e di CNA.
Allora che succederà domenica 3 settembre?  Il ritrovo sarà alle ore 9.00 in piazza della Libertà a Serra San Quirico. Chi potrà e vorrà scarpinare per due  ore arriverà agevolmente sul Monte lungo un percorso di categoria T (turistica) che il CAI ha già provveduto a ripulire e rendere accessibile. Altri potranno posteggiare a metà percorso della “strada del Monte”, per poi proseguire a piedi per circa 45 min., oppure raggiungere la mèta in auto ma solo con mezzi autorizzati.  Il Comune di Serra metterà a disposizione dei bus navetta ma, ricordiamo, lo scopo è quello di passeggiare in mezzo alla natura,  TUTTI INSIEME,  con i volontari del CAI che  arricchiranno il percorso con informazioni di interesse naturalistico, paesaggistico ed ambientale.
Insieme cammineranno anche i musicisti, allievi e maestri, del Conservatorio, che una volta arrivati  inizieranno la loro performance artistica tra brani rinascimentali fino alle colonne sonore dei film di oggi. I nostri amici della Lega del Filo d’Oro avranno l’opportunità di conoscere l’ambiente montano attraverso l’uso di tutti i sensi; potranno trascorrere una giornata all’aperto sperimentando direttamente cosa significhi camminare in un territorio diverso da quello quotidiano; avranno l’occasione di incontrare persone che per passione e con continuità praticano l’escursionismo e, se per la prima volta si approcciano a questa attività, potranno sperimentarsi in qualcosa di nuovo; “ascolteranno” della buona musica in un ambiente insolito, eseguita dal vivo da autentici maestri che, con i loro strumenti,  offriranno l’opportunità di provare, toccare, conoscere anche attraverso il tatto.
I consigli sono: abbigliamento e calzature adatte, telo per distendersi al sole e ombrello, pranzo al sacco ed acqua. E’ possibile portare bimbi di età superiore ai 6 anni  e anche cagnolini ma solamente al guinzaglio.  È  prevista per i non soci CAI  che prenderanno parte all’escursione una quota assicurativa di €. 3,00.
E se piovesse? Niente paura,  gli organizzatori hanno pensato proprio a tutto: durante la mattinata sarà possibile fare una visita guidata nel centro storico di Serra San Quirico e vedere la chiesa di Santa Lucia, la cartoteca storica delle Marche, le Copertelle, ecc.  Poi pranzare (al sacco) sotto Le Logge Manin e aspettare il concerto che si terrà alle ore 13.00 nella chiesa di San Filippo .

Ringraziamo fin d’ora quanti vorranno partecipare, rimandando per ogni altra info alla pagina dell’evento Facebook “Sentieri d'oro - escursione e concerto” oppure ai recapiti del CAI JESI (tel. 348.6935130 - mail: info.caijesi@gmail.com)
SENTIERI D’ORO
“Il senso dell’armonia non ha confini”

        1. Domenica 3 Settembre 2017

              1. Programma escursione

                1. Ore 09.00: Iscrizioni e Ritrovo dei Partecipanti - Serra San Quirico (Piazza della Libertà)
                2. Ore 09.30: Partenza escursione Serra San Quirico - Monte Murano
            1. Ore 13.00:  Concerto Musicisti Conservatorio Bruno Maderno
            2. Ore 15.00: Partenza per rientro a Serra San Quirico
            3. Difficoltà: T (turistico)
            4. Tempo di percorrenza: 2 ore andata e 2 ore ritorno
            5. Dislivello: 450 m ca.

DESCRIZIONE: L’escursione parte dall’abitato di Serra San Quirico e, su sentiero, raggiunge la cima del Monte Murano, da dove si potrà godere di un panorama mozzafiato su tutta la Vallesina e fino al mare.
Si terrà in vetta un concerto musicale eseguito dai Docenti e dagli Allievi del Conservatorio Bruno Maderna di Cesena. Il concerto proporrà un susseguirsi di brani che spazieranno dalla musica rinascimentale fino alle colonne sonore dei film di oggi. All’escursione ed al concerto saranno presenti anche gli amici della Lega del Filo D’Oro. Per tutti i partecipanti questa sarà l’occasione per fare una esperienza unica, per godere della montagna e della musica.

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO PER I PARTECIPANTI ALL’ESCURSIONE:
Scarponcini da trekking, zaino, borraccia con acqua, cappello, crema solare, giacca pioggia, pile, telo o coperta leggera per stendersi sul prato ad ascoltare il concerto.
Non saranno ammessi partecipanti con calzature non idonee (sandali, infradito…), l’escursione è sconsigliata a bambini di età inferiore ai 6 anni.
Iscrizione: soci CAI gratuita (in sezione o nel punto di ritrovo), i non-soci CAI potranno iscriversi nel punto di ritrovo a Serra San Quirico versando la quota di 3 euro per l’assicurazione infortuni.
Per informazioni telefonare a: CAI JESI 348.6935130 o inviare una mail: info.caijesi@gmail.com
Trattandosi di una escursione nel parco regionale i cani saranno ammessi solo al guinzaglio.





Arrivo in vetta senza fare l’escursione

Tutti coloro che non prenderanno parte all’escursione, potranno raggiungere in auto il luogo del concerto dalla località Case Marcellini di Serra San Quirico (inizio strada asfaltata che porta ai ripetitori Telecom di Monte Murano), lì verranno posteggiate le auto (troverete apposte indicazioni stradali) e si potrà salire a piedi lungo la strada (percorso piuttosto semplice della durata di circa 45’) o usufruire dei bus navetta del Comune di Serra San Quirico disponibili dalle ore 10.00.

Non sarà permesso l’accesso alle auto private al Monte Murano in quanto i pochi parcheggi a disposizione sulla cima del monte sono riservati ai mezzi autorizzati.  

Arrivati in vetta si potrà fare una passeggiata in cresta per godere del panorama e della singolare esperienza di essere così in alto da avere solo il cielo sopra. I volontari del CAI accompagneranno i presenti a fare una passeggiata arricchendola con informazioni di interesse naturalistico, paesaggistico ed ambientale.
Si consiglia di arrivare in vetta intorno alle ore 11.00, per condividere il pranzo insieme ai partecipanti all’escursione e di essere in loco almeno per le ore 12.00 così da non disturbare l’inizio dello spettacolo.

Non è previsto nessun punto di ristoro, pertanto il pranzo sarà a cura dei partecipanti.
È consigliabile portare un telo per stendersi sul prato ad ascoltare il concerto, un ombrello se sarà una giornata particolarmente calda, saranno a disposizione sedie e servizi igienici accessibili a persone con disabilità motoria.

In caso di maltempo: durante la mattinata sarà possibile fare una visita guidata nel centro storico di Serra San Quirico, vedere la chiesa di S. Lucia, la cartoteca, le Copertelle.

Il concerto si terrà alle ore 13.00 presso la chiesa di San Filippo a Serra San Quirico.


venerdì 11 agosto 2017

Comunicato stampa.


PORTO DI ANCONA: NEL PONTE DI FERRAGOSTO PIU’ DI 54 MILA PASSEGGERI

Nuovo traguardo per lo scalo dorico, più di 31 mila persone scelgono la direttrice della Grecia

L’assessore comunale al Porto Simonella, Ancona consolida la sua vocazione internazionale

Il presidente dell’Autorità di sistema Giampieri, tutti al lavoro per trasformare questi risultati in una grande opportunità di sviluppo per la comunità

Ancona, 11 agosto 2017 – E’ come se la metà della popolazione di Ancona si desse appuntamento e decidesse di partire o arrivare al porto nei prossimi cinque giorni. Sono infatti 54.303 le persone che da oggi a martedì transitano nello scalo per arrivi e partenze. Il ponte di Ferragosto segna così un altro grande traguardo per l’infrastruttura marchigiana superando di più di 14 mila il numero dei passeggeri rispetto al primo week end di agosto.

Oggi transitano ad Ancona 15.787 passeggeri, fra 8.547 in imbarco e 5.089 nello sbarco. Sabato saranno 11.235 di cui 6.640 imbarcati e 4.595 sbarcati. I passeggeri di domenica saranno 10.927, 4.911 in imbarco e 6.016 che scendono al porto dorico. Lunedì 14 agosto saranno 8.696 le persone in transito di cui 3.847 s’imbarcheranno ad Ancona mentre 4.849 sbarcheranno. A Ferragosto, i passeggeri saranno 7.658 di cui 2.225 in imbarco e 5.433 in sbarco. Ad Ancona, oggi, ci sono anche i 2.806 passeggeri della nave da crociera Msc Sinfonia di cui 327 hanno scelto di imbarcarsi dallo scalo dorico. La Grecia è sempre il top come collegamento da Ancona, con 31.465 passeggeri nelle cinque giornate di cui 14.660 in imbarco e 16.805 in sbarco. Sono invece 15.509 le persone che hanno scelto la direzione della Croazia, fra 9.003 passeggeri imbarcati e 6.506 sbarcati. La tratta per l’Albania, nei cinque giorni, è stata scelta da 4.523 persone di cui 2.180 in imbarco e 2.343 in sbarco.

Le navi in arrivo e in partenza, in questi cinque giorni, sono 29 di cui 12 sia per la Grecia sia per la Croazia e 5 per l’Albania. Le auto in transito, nei cinque giorni, nel porto sono 11.815 di cui 7.668 per la Grecia, 2.916 per la Croazia e 1.231 per l’Albania. I tir, nel complesso, sono 1.754 di cui 1.413 vanno in Grecia, 219 in Albania e 122 in Croazia. I bus, invece, sono 80 di cui 47 con direzione Grecia e 33 per la Croazia.

“I segnali che stanno arrivando sono estremamente positivi. Si consolida il ruolo del porto di Ancona come snodo di collegamento tra Paesi del nord e del sud est Europa – commenta l’assessore comunale al Porto, Ida Simonella -, una vocazione internazionale che ha reso possibile prima l'inserimento dello scalo nella rete dei porti strategici dell'Ue e poi il riconoscimento dell'Autorità di sistema da parte della politica nazionale, dando alla città di Ancona un ruolo importante. È inoltre anche un indicatore importante di ripresa dell'economia greca e questo è un bel segnale per tutti”.

Per il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri, “quella in corso, si preannuncia come una grande stagione per il porto di Ancona, tutta la squadra dell’Autorità di sistema, insieme agli operatori, alle forze dell’ordine, alla dogana, è in prima linea per fare in modo che ci sia sempre la migliore accoglienza per chi sceglie il nostro scalo e per avere un impatto positivo su ciascuna di queste persone in modo tale che il nostro territorio possa essere scelto anche come meta di vacanza”.  

Per tutti i passeggeri in attesa di imbarco, sono infatti a disposizione il terminal crociere, dotato di aria condizionata, e la sala climatizzata della vecchia biglietteria, al piano terra della sede dell'Adsp. In biglietteria, è presente un presidio della Croce Rossa Italiana, con un’ambulanza e tre operatori. Il personale di servizio, oltre ad occuparsi dell’indirizzamento del traffico, provvede, nel caso di lunghe attese in strada, alla distribuzione di acqua a chi è in fila in auto.

FILO...DIRETTO on air. 4a Edizione by Gilberto Gattucci.

Braciole..e salsicce alla Casetta.

martedì 8 agosto 2017

Il Centro Stampa Genga...

...al servizio del turista.
Qui sotto,di seguito, tutti gli esercizi commerciali del nostro Comune: Se ne manca qualcuno non è colpa del Centro Stampa Genga.

- Bar Pic Nic, Osteria di Colleponi, Genga;
- Caffetteria Blues, Osteria di Colleponi, Genga;
- 747 cafè, Via Marconi 21, Genga Stazione, tel. 0732 90038;
- Bar La Pinta/Climber, Fraz. Camponocecchio, tel. 0732 90022;
- Bar Alimentari da Evasio, Fraz. San Vittore di Genga, tel. 0732 90018;
- Bar Lo Sverso, c/o Parco Frasassi Avventura;
- Hotel Ristorante SPA Le Grotte, www.hotellegrotte.it tel. 0732 972065 info@hotellegrotte.it, fraz. Pontebovesecco, 14 - Genga;
- Albergo Ristorante IL PARCO, www.ristorantealbergoilparco.it, tel. 0732 701367, ristilparco@alice.it, Via G. Marconi, 7/8 - Genga Stazione;
- Hotel Ristorante Terme San Vittore, www.hoteltermesanvittore.it, tel. 0732 90012, fax 90311, hoteltermesanvittore@gmail.con, Fraz. San Vittore - Genga Stazione;
- Agriturismo ILMELO, Alloggi agrituristici, www.agriturismoilmelo.it, tel. 0732 973123 - 3288664428, agriturismoilmelo@libero.it, loc. Meleto, 8 - Genga;
- Case Vacanze Garofoli, Appartamento vacanze ammobiliato, www.casavacanzegarofoli.it, tel. 3474693855, loc. Meleto, 16, Genga;
- Casa Vacanze Oasi delle Gazze, Appartamento vacanze ammobiliato, www.oasidellegazze.jimdo.com, tel. 3468666976, Via Case Mariani, 3, Genga;
- B&B Il Bivacco Frasassi, Bed & Breakfast, tel. 3492716618, bivaccofrasassi@gmail.com, Fraz. Pierosara, 1/a - Genga Stazione;
- B&B Il Posto delle Farfalle, Bed & Breakfast, www.bbilpostodellefarfalle.it, tel. 0732 973343- 3477000468, alida.cipriani@gmail.com, Fraz. Collalto, 6, Genga;
- B&B La Colombaia, Bed & Breakfast, www.lacolombaia.eu, tel. 0732 958302 - 3355985164, info@lacolombaia.eu, Fraz. Serrabernacchia, 1, Genga;
- Trattoria Hostaria Da Marianna, https://www.facebook.com/Trattoria-Hostaria-da-Marianna-300066490054863/, tel. 0732 972029 - 3292572363, graziano.ragni@gmail.com, Fraz. Pianello, Genga;
- Trattoria Piccolo Ristoro, tel. 0732 973042, info@piccoloristoro.it, Fraz. Pianello, 16, Genga;
- Da Bosio, Ristorante Pizzeria, www.ristorantepizzeriadabosio.it, tel. 0732 280443 - 0732 328044 - 33280084724,  ristorantedabosio@gmail.com, loc. Bivio Pandolfi, 5, Genga;
- La Taverna di Frasassi, Ristorante, tel. 0732 90330 - 3394308720, www.latavernadifrasassi.it, info@latavernadifrasassi.it, Fraz. San Vittore, 1, Genga Stazione;
- La Scaletta dal Toscano, Ristorante,  tel. 0732 90061, www.la-scaletta.com, info@la-scaletta.com, Fraz. San Vittore, 12, Genga Stazione;
-Ristorante Francesco, Ristorante Pizzeria, tel. 0732 90068 - 3286212433, www.ristorantefrancesco.it, ristorantefrancesco@alice.it, Fraz. San Vittore, 2/a, Genga Stazione;
-  Osteria di Cerqueto, Ristorante,  tel.0732 90429 - 3271964103, www.osteriadicerqueto.com, rollegone@libero.it,  Fraz. Cerqueto, 33/a, Genga;
-  Da Maria, Ristorante, tel. 0732 90014 - 0732 90027-3391426246, www.ristorantemaria.com, info@ristorantemaria.com, Fraz. Pierosara, 66, Genga Stazione;
- La Locanda del Papa, Ristorante, tel. 0732 973324 -3317948679, www.locandadelpapa.it, lalocandadelpapa@infinito.it, Viale Corridoni, Genga;
- Magrini della Genga, Albergo, tel. 0732 973016 - 0732 972026 - 0732 973043, www.albergomagrini.it, info@albergomagrini.it, Loc. Bivio Pandolfi, 6, Genga.
Benvenuti a Genga,Buona permanenza  e buona estate a tutti.

Il tempo per oggi.

Meteo per Martedì 8 Agosto 2017
Caldo in attenuazione al Nord. Temporali che dalle Alpi e Prealpi del Nordovest si portano verso le medio e alte pianure di questo settore e in spostamento verso il Trentino Alto Adige. Gran sole e caldo altrove.

lunedì 7 agosto 2017

Il tempo per oggi.

Meteo per Lunedì 7 Agosto 2017
Cielo più nuvoloso al Nordovest, anche con occasionali rovesci, ma rari. Altrove, soleggiato. Meno caldo.

domenica 6 agosto 2017

Stanotte a Frasassi...

NATURARTE - Genga 11.08.2017.

Programma: 

CASTELLO DI GENGA
14,00 - Museo di Genga "Dalla Venere alle Veneri" Mostra delle opere del 2° premio  di arte contemporanea ispirato alla Venere di Frasassi.
14,00 -Mostre e mercati.
12.00-19,30 -Taverna Infra Saxa, degustazione aperitivi, gelato artigianale e merende.
19,00 - Passeggiata da Genga a Monticelli lungo il sentiero di Papa Leone XII accompagnati dal Presidente della Pro Loco Mario Bonetti.
20,00-24,00 - Apertura serale del Museo "Arte Storia Territorio" di Genga. INGRESSO GRATUITO.
21.00 - Visita guidata gratuita del polo museale e per le vie del borgo di Genga.
23,00- Spettacolo teatrale  di e con Laura Trappetti "Luogo Comune" dell'Associazione il Bagatto.
24,00 - Esibizione Jazz nella piazzetta di San Clemente.
00,30 - Ritrovo nella piazzetta di San Clemente e partenza verso Vallemania accompagnati dal Dott. Jacopo Angelini (Presidente WWF) per escursione naturalistica e messa in libertà rapaci.

Esercizi che aderiscono all'iniziativa:
06,00-24,00: Pic Nic bar-tabacchi;
06,00-24,00. Blues bar-caffetteria;
19,00-24,00. Da Bosio ristorante pizzeria.

SANTUARIO MADONNA DI FRASASSI;
20,00-24,00: Apertura serale Tempio del Valadier e dell'eremo rupestre di Santa Maria Infra-Saxa.
INGRESSO LIBERO.

Esercizi che aderiscono all'iniziativa:
20,00-22,00 Ristorante Le Grotte.

GROTTE DI FRASASSI:
18,00-23,00- Prolungamento dell'orario di visita del complesso ipogeo con ingressi notturni:
18.00 -19,00 - 20,00 - 21,00 - 22,00 - 23,00.

PIEROSARA - CERQUETO:
20,00-24,00- apertura serale Chiesa di S. Sebastiano.

Esercizi che aderiscono all'iniziativa:
19,00-24,00 Da Maria, ristorante rustco panoramico, tipicità;
19,00-24,00 Osteria di Cerqueto, uno spettacolo di sapori.

LOCALITA' LA CUNA:
Area sosta per camper

Area mercatino locale con souvenir e tipicità alimentari.
21,00-24,00 Animazione "Alma de Fuego" con balli latino americani;
24,00-2,00 Esibizione gruppi rock locali.

LUNGO FIUME ESINO:

19,00-2,00 iLParco, Ristorante pizzeria:
19,00 Cena con Caccia al Tesoro. Premio (VACANZA per 4 persone);
24,00 Spaghetti a mezzanotte con calata speleologica sotto le stelle.

Area Camping per piccole tende fornito di barbeque e tavoli dove si può sostare.

Esercizi che aderiscono all'iniziativa:
6,00-2,00 747 cafè bar tabacchi internet point minimarket con tipicità;
6,00-24,00 La Pinta/Climber, bar tabacchi.

BORGO SAN VITTORE:
10-23,00 Parco Frasassi Avventura: apertura prolungata con percorsi avventura in notturna.
16,30-20,30 "Artisti in erba" evento creativo under 14 Pittura nella natura nell'area verde del Parco Frasassi Avventura.
19,00 Cena sotto le stelle by Lo Sverso Frasassi/River bistro pizzeria/Prodotti tipici, birre artigianali nell'area verde del Parco Frasassi Avventura sul lungo Fiume Sentino.
20,30-23,00 "Avventura in notturna" possibilità di accesso ai percorsi in notturna del Parco Frasassi Avventura.
19,00-1,00 Hotel Terme Bar piscina, apricena,primi piatti, stuzzichini sul lungo Fiume Sentino.
20.00-23,00 Terme di Frasassi, Acque termali,solfuree, infinito benessere. Apertura serale.
20,00-24,00 Apertura serale Museo Speleopaleontologico di San Vittore. INGRESSO LIBERO.
21,00-22,00 Proiezione foto del Concorso Fotografico 2° Memorial "Mario Ciampaglia" by Amici della Reflex/Binci fotografia Jesi presso Parco Frasassi Avventura.
23,00 Proclamazione e premiazione dei vincitori del concorso fotografico.

Esercizi che aderiscono all'iniziativa: 

8,00-24,00 da Evasio, bar tabacchi panini;
19,00-24,00 Ristorante Francesco,il ritrovo della buona cucina;
19,00-24,00 Ristorante La Scaletta, dal Toscano.;
19,00-24,00 Ristorante La Taverna di Frasassi.
Trascorrete questa bella serata. Buona permanenza a Frasassi. 

Il tempo per oggi.

Meteo per Domenica 6 Agosto 2017
Nel corso della giornata temporali fortissimi raggiungono Alpi, Prealpi, parte del Piemonte, poi Lombardia, Emilia Romagna e tutto il Triveneto. Grandinate e locali trombe d'aria. Altrove, sole e gran caldo.

sabato 5 agosto 2017

La deturpazione del territorio...continua.

Eravamo già stati nei pressi di Gattuccio per vedere lo stato dei lavori per la costruzione della strada a 4 corsie. Siamo ritornati questa mattina ed abbiamo trovato questa situazione. Si preferisce non fare commenti e lasciar che le foto parlino per noi per vedere lo scempio evidente causato dall'avanzamento dei lavori.Vedere l'ambiente ridotto in questo stato, amici miei, fa un certo effetto. Il fossetto di Gattuccio non esiste più, come pure alcune viti che il compianto "Peppe" Spinelli di Valtreara, amorevolmente coltivava, era uno dei suoi passatempi della pensione, non esiste più. La ferita, ormai è difficilmente risanabile. Il territorio è irrimediabilmente rovinato e difficilmente sarà risanabile. La ruspa è pronta per colpire ancora. Gilberto Gattucci.

Gli effetti del "caldo africano".




Di questi tempi,parlare di siccità, di scarsità di acqua fa un certo effetto.Provoca in noi rabbia, preoccupazione e paura per la scarsità di acqua. Paura anche di vedere i nostri rubinetti affievolirsi fino a vederli gocciolare per mancanza di acqua. Si, perché da diversi giorni non piove e di conseguenza i bottini di accumulo acqua scendono paurosamente di livello perché non ricevono alimentazione di acqua per poterli riempire e poter stare tranquilli per l'approvvigionamento  di questo "bene" indispensabile. Tutti noi speriamo che il tempo abbia una svolta: calo di temperatura e, soprattutto inizi a piovere in maniera copiosa e continua per aver la certezza di avere a disposizione l'acqua nelle nostre cannelle, nei nostri rubinetti. Nelle foto, sopra, la situazione dei nostri fiumi, che stanno paurosamente scendendo di livello. Non ci aspettiamo "miracoli". Speriamo soltanto che il tempo in breve tempo possa mutare e far in modo che la situazione ritorni normale. Gilberto Gattucci.

Il tempo per oggi.

Meteo per Sabato 5 Agosto 2017
Anticiclone LUCIFERO sempre protagonista. Sole e tanto caldo intenso su tutta l'Italia. 38/40° diffusi, fino a 42/43° nel Lazio.

venerdì 4 agosto 2017

Un posto dove vincere il caldo.


In questo periodo estivo il caldo rovente imperversa anche dalle nostre parti con temperature che sfiorano i 40°. Non mancano richieste da parte della gente che viene a Genga per le Grotte di Frasassi "se in zona ci sono posti dove fare il bagno e prendere il sole". Rispondere non è affatto difficile, indicando la zona di Genga Stazione, di fronte alla Stazione F.S. dove è situato il Ristorante Pizzeria Albergo IL PARCO. Sotto, si apre uno bellissimo scenario detto il Bujore, dove è possibile trascorrere del tempo nuotando ed esporsi tranquillamente al sole, naturalmente protetti con creme solari. La zona non è pericolosa per i bambini, basta che non vanno in mezzo al fiume, dove l'acqua comincia ad essere alta. Per mangiare, poi, no problem. Abbiamo sopra il Ristorante IL PARCO, si può anche stare al fresco sulla comodissima terrazza. Se vorrete, potrete anche pernottare nei fine settimana. Rivolgetevi ad Enrica o ai suoi collaboratori. Buona permanenza a Frasassi e buona estate a tutti.Gilberto Gattucci. Nelle foto, sopra: il Bujore e la riproduzione del biglietto da visita del Ristorante IL PARCO, dove potrete prenotare o richiedere informazioni.

Il tempo per oggi.

Meteo per Venerdì 4 Agosto 2017
Continua imperterrita l'azione infuocata dell'anticiclone LUCIFERO. Sole e tanto caldo su tutta Italia. 

giovedì 3 agosto 2017

Menù di Ferragosto 2017

del Ristorante IL PARCO di Genga Stazione.




Il tempo per oggi

Meteo per Giovedì 3 Agosto 2017
Forno Italia. LUCIFERO infuoca tutte le regioni. 38/40° diffusi da Nord a Sud, punte  41/42° su molte regioni.

Comunicato stampa

SAN BENEDETTO DEL TRONTO: ARRIVA LA DRAGA AL PORTO

I lavori di dragaggio si svolgeranno in 65 giorni
Mercoledì 9 agosto la conferenza stampa di presentazione dell'intervento

Arriva oggi la draga al porto di San Benedetto del Tronto (Ap). Imminente l'inizio dei lavori che si svolgeranno nel tempo previsto massimo di 65 giorni, a partire, come da contratto, dal 28 luglio. L'escavo sull'area di ingresso e uscita dallo scalo, già interessata da due interventi nel 2007 e nel 2015, vanificati dalle continue mareggiate, sarà realizzato con la progettazione tecnica, la gestione dei lavori e le risorse economiche interamente messe a disposizione dall'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale. Arriverà ad una profondità di 4 metri e sarà compiuto con una scrupolosa attenzione per l'ambiente e la qualità delle acque, secondo procedure già applicate nel porto di Ancona, sotto il costante monitoraggio dell'Arpa Marche-Agenzia regionale per la protezione ambientale. I sedimenti saranno parzialmente sommersi nella vasca di colmata del porto di San Benedetto del Tronto, che diventerà poi un nuovo piazzale portuale, e in mare, a circa 6 miglia dall'area portuale di Ancona, come previsto dal Piano regolatore portuale dell'Adsp. Il progetto e i dettagli sui lavori saranno illustrati in una conferenza stampa che si svolgerà mercoledì 9 agosto, alle 12, nella sede del Comune di San Benedetto del Tronto.

mercoledì 2 agosto 2017

Comunicato stampa.

LEGACOOP PESCA - PESCE SPADA: I GIOCHI SONO FATTI! MA A DANNO DELLA PESCA ITALIANA 

Pubblicato in Gazzetta il Regolamento UE 2017/1398 che assegna per il 2017 all’Italia 3.736,26 t di pesce spada 
    
Sono in molti in queste ore a chiedersi cosa sia successo a Bruxelles relativamente alla trattativa tra gli Stati membri dell’Unione europea sulla ripartizione delle quote del pesce spada. I retroscena sono poco chiari, ma il risultato è finito sulla Gazzetta ufficiale UE: 3.736,26 t di quota per l’Italia. “Una quota insufficiente, che penalizza fortemente l’Italia mettendo a rischio la sostenibilità economica e i posti di lavoro di centinaia di imprese di pesca - osserva Angelo Petruzzella, coordinatore nazionale del Dipartimento Pesca di Legacoop Agroalimentare” Si susseguono gli interrogativi che in queste ore non trovano risposte plausibili: perché l’Unione europea in sede Iccat presenta i propri dati, compresi quelli dichiarati dall’Italia, per ottenere un numero il più possibile elevato di catture e poi in fase di trattativa interna tiene a riferimento un altro periodo temporale che favorisce la Spagna? “Ci troviamo di fronte all’ennesimo colpo di mannaia dell’Unione europea a danno della pesca italiana, nonostante il puntuale intervento dei nostri parlamentari in sede nazionale ed europea. Occorre una presa di posizione forte del Governo: lo invitiamo pertanto a valutare urgentemente l’opportunità di impugnare il provvedimento comunitario” conclude Petruzzella.  

Il tempo per oggi.

Meteo per Mercoledì 2 Agosto 2017
Continua l'azione infernale di LUCIFERO sull'Italia. Sole e caldo torrido ovunque. 38/41° diffusi da Nord a Sud.

martedì 1 agosto 2017

Il tempo per oggi.

Meteo per Martedì 1 Agosto 2017
Anticiclone africano LUCIFERO sull'Italia. Sole e caldo infernale. Temporali pomeridiani sulle Alpi di Piemonte e Valle d'Aosta.